Il viaggio in bici ideale non conosce salite o grandi dislivelli: meglio una zona pianeggiante e facile da scoprire, senza grandi difficoltà.

Amsterdam è una città d’acqua e canali, facile da visitare sui pedali, e perchè non spingersi anche verso le zone di campagna tra i mulini e i tulipani?

Qualche hanno fa ho visitato il paese delle due ruote, con la formula bici e barca in gruppo: dormivamo a bordo per scendere in gruppo  e farci guidare dal nostro accompagnatore in bici verso mete sempre nuove. Immancabili le soste ad Harlem e Rotterdam, due cittadine fantastiche.

Ecco qui il programma … un’idea per una vacanza particolare!

SABATO: Amsterdam …! Imbarco al molo di Amsterdam Dalle 16.00 nel quartiere nautico (Nautisch Kwartier). Consegna bici e materiale informativo, cena tutti assieme dalle 18.00..in Olanda si cena presto. Serata in libertà per scoprire la città.

DOMENICA: Amsterdam-Haarlem.

Il barcone molla gli ormeggi e inizieremo a pedalare abbandonando la grande città, alla scoperta dei caratteristici paesi olandesi tra i mulini, dove il tempo sembra essersi fermato. Pernottamento ad Haarlem.

LUNEDì: Haarlem-Leiden.

Giornata in bicicletta pedalando tranquillamente tra fattorie e pascoli, immersi nella fertile e fiorita campagna olandese fino a Leiden.

MARTEDì: Leiden-Delft.

Tutti in sella fino a Delft, attraversando L’Aia, Scheveningen e Wassenaar. A Delft possiamo visitare il famoso mercato di porcellana artigianale.

MERCOLEDì: Delft-Rotterdam.

Pedalando lungo canali e bellissime campagne raggiungiamo Rotterdam.

GIOVEDì: Rotterdam-Schoonhoven/Vianen/Utrecht.
Attraversiamo l’immenso porto di Rotterdam in barca fino a  Kinderdijk e pedaliamo lungo il fiume Lek oltrepassando ben 19 mulini a vento e arrivando a Schoonhoven/Vianen dove pernotteremo.

VENERDì: Schoonhoven/Vianen/Utrecht – Amsterdam.

Ultimo giorno in bici. Oggi respireremo a pieno la tranquilla aria della campagna olandese, con le sue fattorie e le casette con i loro giardini. Poi lungo il Vecht Weesp, passando Breuckelen, fino a raggiungere Amsterdam.

SABATO: C’è ancora tempo per una visita della città e quindi i saluti: baci e abbracci, scambio indirizzi dopo colazione.

Annunci